20 Aprile 2024
News & Eventi

VOLLEY B1 - Arrivano altri tre punti pesantissimi per le biancoblu

21-02-2024 11:49 - Pallavolo
15°giornata di campionato serie B1 gir. D: IMG Nottolini Lu- Montesport Fi 1-3
Parziali: 19-25, 25-19, 26-28, 19-25

IMG Nottolini Lu: Diagne 16, Cusma 26, Sgherza 11, Fatone 5, Nenni, Venturi (L1), Zarattini S. 3, Catani 7, Grucka. N.E. Lunardi, Meoni, Secciani, Pelloso, Zarattini I. (L2).
1°allenatore: Alessandro Bigicchi

Montesport Fi: Casini 11, Mazzini 9, Lazzeri 11, Mezzedimi 24, Castellani (L1), Para 3, Giubbolini 14, Mazzinghi 1, Maioli, Bigliazzi. N.E. Eifelli (L2).
1°allenatore: Luca Barboni
2°allenatore: Serena Benini

Sabato sera di grande festa per la Montesport che riesce ad espugnare il difficile campo del Pala Piaggia, imponendosi per 1-3 contro la IMG Nottolini, in una partita chiave per la lotta salvezza. Le ragazze di Barboni e Benini hanno sfoggiato ancora una volta una prestazione dove, oltre alle qualità tecniche hanno dimostrato, contro un avversario che ha cercato di metterle in difficoltà, tutta la loro grinta e determinazione, dando il tutto per tutto. Dopo aver vinto il 3° set ai vantaggi per 26-28, nel quarto parziale sotto 19-16, riescono a recuperare lo svantaggio ed a chiudere il set, portandosi a casa tre punti pesantissimi per la classifica, che danno consapevolezza ed entusiasmo ad un gruppo che può raccogliere ancora tanto e che è in continua crescita.

Nel primo set coach Bigicchi schiera Nenni al palleggio in diagonale con Cusma, schiacciatrici Sgherza e Fatone, dal centro Diagne e Catani, libero Venturi.
Coach Barboni risponde con Para in diagonale con Giubbolini, bande Casini e Mezzedimi, centrali Lazzeri e Mazzini, libero Castellani.
Avvio di gara in perfetto equilibrio, entrambe le formazioni si studiano, già dai primi scambi si intuisce che sarà un match combattuto per la grande posta in palio. Sul 10-10 break di Lazzeri al servizio che permette alla Montesport di allungare 10-14 trascinate da Giubbolini e Mazzini in grande spolvero. Nottolini prova a rifarsi sotto forzando il servizio , ma Casini e compagne sbagliano poco e si portano sul 16-20. Nottolini commette qualche errore di troppo, mentre le montespertolesi sono inarrestabili ed è Casini con una diagonale forte a mettere a terra la palla del 17-24, poi è Sgherza che, con un errore al servizio, regala il punto del 19-25.

Nel secondo set, coach Bigicchi mette dentro Zarattini S. per Fatone in posto 4. In questo avvio di set Nottolini inizia spingendo forte dai nove metri, mettendo in difficoltà il gioco di Para e compagne e, trascinato da Cusma che è incontenibile per la difesa bianco blu, va sul 8-5. Cambio in regia per la Montesport dentro Maioli per Para. Le montespertolesi perdono determinazione e lucidità, permettendo a Nottolini di fuggire via, 14-9. La Montesport cerca di rientrare in partita ma Nottolini adesso ci crede e sotto i colpi di Cusma e Diagne suona la carica, 17-11. Coach Barboni prova a cambiare qualcosa, torna in campo Para e mette dentro Mazzinghi per Casini e Bigliazzi per Mazzini. Nottolini continua a battere bene, impedendo alla Montesport di contrattaccare con efficacia, Nenni fa girare bene le sue e ancora trascinate da un'incontenibile Cusma mette a segno un break importante, 20-11. La formazione bianco blu cerca di riordinare le idee e di accorciare le distanze con Mezzedimi e Lazzeri che riescono a trovare soluzioni vincenti in attacco, ma ci sono troppi punti da recuperare ed è ancora Diagne che, con un primo tempo, chiude il set 25-19.

Nel terzo parziale la Montesport torna in campo con l'attenzione e la determinazione del 1° set. Avvio in perfetto equilibrio, alle bordate di Cusma rispondono Mezzedimi e Giubbolini, poi è la squadra di coach Barboni e Benini ad allungare 9-13 grazie ad un buon gioco corale. La Nottolini non intende mollare, Nenni si affida ancora a Diagne e Sgherza che riescono a scardinare il muro bianco- blu e ad annullare le distanze 13-14. Si gioca punto a punto, assistendo ad un match combattuto, dove entrambe le squadre lottano su ogni pallone. Da segnalare l'infortunio di Zarattini S. sul 15-17 costretta ad uscire dal campo ed al suo posto entra Fatone. La Montesport non riesce a staccare le avversarie, Nottolini si rifà sotto affidandosi a Cusma e ci si avvia ad un finale di set al cardiopalma. La Montesport si porta sul 22-23, ma Diagne riporta le due squadre in parità. Si va ai vantaggi, con la Montesport che annulla 2 set point alle padrone di casa. Sul 26-26, Mezzedimi mette a terra il punto del 26-27 con un grande attacco in parallela poi un errore di Cusma regala il punto del 26-28 per la formazione bianco-blu.

Avvio di quarto set dove la Montesport commette qualche errore di troppo, Nottolini ne approfitta e si porta sul 6-3. Un break al servizio di Casini annulla lo svantaggio e si gioca sul filo dell'equilibrio, 12-11. Scambi lunghi e concitati, con Castellani e Venturi protagoniste di grandi difese, poi sono le padrone di casa che, trascinate ancora una volta da Cusma, riescono ad allungare 19-16. Coach Barboni chiede time out per spezzare il gioco e riordinare le idee, ed al rientro in campo la Montesport si rifà sotto grazie a Mezzedimi e Giubbolini, 19-19. Per le montespertolesi va Para in battuta che, dai nove metri trova l'ace, e con un servizio davvero insidioso crea problemi alla ricezione lucchese che non riesce a contrattaccare e la Montesport sotto i colpi di Mezzedimi, incontenibile sotto rete, fugge via 19-23. La Montesport ha in mano le redini della gara e dopo una gran difesa di Para, mette a terra il punto del 19-24. E' Lazzeri, con un muro su Catani, a siglare il punto del 19-25 ed è la squadra bianco-blu a conquistare l'intera posta in palio ed a gioire per questa difficile e importante vittoria.

Queste le parole della schiacciatrice Mezzedimi, assoluta protagonista di questa vittoria: ” Sono molto contenta del risultato e della mia squadra. Siamo riusciti a prendere tre punti in uno scontro importante e in una palestra difficile. Abbiamo un po' faticato in ricezione e Nottolini è stato bravo a strapparci il secondo set. Ma dal terzo siamo rientrate più affamate di prima e grazie ad un buon muro-difesa siamo riusciti a portarci a casa la partita. Adesso ci aspetta il turno di riposo quindi avremo due settimane per concentrarci sulla prossima trasferta che non sarà facile. Complimenti a noi e avanti tutta!



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie