23 Maggio 2024
News & Eventi

VOLLEY B1 - Il Volley Montesport soffre ma porta a casa due punti con Valdarno

24-04-2024 12:27 - Pallavolo
23°esima giornata di campionato serie B1 gir.D: Montesport Fi- Unomaglia Valdarno 3-2
Parziali: 25-18, 25-13, 23-25, 16-25, 20-18

Montesport Fi: Casini 15, Bigliazzi, Maioli 1, Mazzini 14, Lazzeri 13, Castellani (L1), Mazzinghi 8, Para 5, Giubbolini 14, Mezzedimi 3. N.E. Eifelli (L2), Magnolini.
1°allenatore: Luca Barboni
2°allenatore: Serena Benini

Unomaglia Valdarno Fi: Brogi 1, Zatini 4, Migliorini 11, Arnetoli 6, Scialpi (L1), Scardigli 17, Sabbatini 4, Gabbrielli 11, Mariottini 19, Ori 5, Molieri (L2).
1°allenatore: Marco Lapi
2°allenatore:Luca Romagnoli

Partita dai due volti quella che si è disputata ieri sera al PalAlessandro tra la Montesport e il Valdarno Fi. Avanti due set a zero, la Montesport non riesce a vincere il terzo, e accusato mentalmente il colpo, Valdarno vince di misura anche il quarto set. Le sorti del match si decideranno al tie-break. Sono ancora le valdarnesi ad avere in mano le redini della partita fino al 9-12, poi la Montesport si rifà sotto ed è un errore di Scardigli a regalare il punto del 20-18 per le padrone di casa che guadagnano così due punti importantissimi in chiave salvezza. La Montesport mette a segno la settima vittoria in questo girone di ritorno e sale a quota 30 punti in classifica.

Nel primo set Valdarno parte subito forte e affidandosi a Scardigli e Zatini si porta avanti 1-5. Coach Barboni è costretto a fermare il gioco per riordinare le idee ed al rientro in campo la Montesport dimostra tutto il suo potenziale, annulla le distanze sotto i colpi di Giubbolini e Casini, poi è Para a fare un buon break al servizio e le padrone di casa passano avanti 9-12. Coach Lapi prova a cambiare qualcosa ma la squadra di Barboni sbaglia poco e non abbassa il ritmo e trascinata da Lazzeri e Mazzinghi si avvia verso il finale di set. Chiude Giubbolini con un attacco in diagonale 25-18.

Nel secondo parziale, la Montesport spinge subito sull'acceleratore. Para continua a creare problemi, con il suo servizio, alla ricezione avversaria, Scardigli e compagne commettono troppi errori e la Montesport ne approfitta scappando via, 10-4. Doppio cambio nelle file del Valdarno, ma le padrone di casa hanno il mano le redini del set. Mazzini dai nove metri mette a segno due ace, Valdarno non riesce a ricostruire e la Montesport è determinata a non calare l'attenzione e trascinata da Casini e Giubbolini continua ad essere padrona del campo, 17-9. Sul finale, l'ingresso di Migliorini, nel Valdarno, crea qualche problema alla ricezione montespertolese, ma il divario tra le due formazioni è incolmabile e chiude Casini 25-13.

Nel terzo parziale, coach Lapi cambia la formazione per dare più equilibrio in ricezione, fuori Scardigli, dentro Ori e Mariottini da posto 4 e Sabbatini opposta. Avvio di set in equilibrio, le Valdarnesi trovano quadratura in ricezione e Brogi si affida più volte ai suoi centrali, 10-9. La Montesport non intende abbassare il ritmo, ma Valdarno è tornato in partita, Coach Lapi mette dentro Scardigli per Ori, Valdarno difende palloni importanti e resta in scia delle padrone di casa, 17-15. Sul finale di set, la Montesport è avanti 22-20 ma un ace di Migliorini e un mani out di Mariottini riportano le due squadre in parità. Finale di set concitato dove alla fine è Mariottini con un mani e out a mettere a terra il punto del 23-25 ed a riaprire la partita.

Avvio di quarto set difficile per la Montesport che accusa mentalmente il colpo e non riesce a contrastare il buon gioco di Valdarno che ha preso fiducia e adesso ci crede. Le ragazze di coach Lapi spingono il servizio ed in attacco sono incontenibili, allungando 4-10. Coach Barboni mette dentro Maioli per Para e Mezzedimi per Mazzinghi, ma le padrone di casa non riescono a reagire e Valdarno ha in mano le redini del set.
La Montesport cerca di ritrovare le sue sicurezze ma Valdarno, adesso, è determinato e sbaglia poco, ed è Scardigli a chiudere 16-25 con un attacco forte in zona sei.

Tutto si decide al tie-break. Inizio di set equilibrato, dove entrambe le squadre provano a fare del servizio la propria arma vincente, poi è Valdarno, trascinato da Scardigli e Mariottini, ad allungare 8-11. La Montesport tira fuori la grinta e la determinazione che l'ha contraddistinta nei primi due set e sotto i colpi di Casini e Giubbolini annulla le distanze e ci si avvia ad un finale di set al cardiopalma. Valdarno annulla due set point alle padrone di casa e grazie ad un pallonetto lungo di Migliorini si porta sul 16-17. Capitan Mazzini con un muro punto su Arnetoli riporta in parità. Casini mette a terra il punto del 19-18, poi un errore di Scardigli regala la vittoria alle padrone di casa con il punteggio di 20-18.

Questo il commento della seconda allenatrice Benini: " Partita di importanza enorme, per la permanenza nella serie senza patemi d'animo fino alla fine, ultima partita abbordabile rimasta, ora ne abbiamo tre sulla carta piuttosto complicate. Mi auguro che i due punti conquistati stasera, con ingiustificata fatica, siano sufficienti. Dovevamo prendere tre punti, in casa con l'ultima in classifica, eravamo avanti 2-0. Lasciare un punto per strada senza un motivo oggettivo ci lascia piuttosto sgomenti, questo ci permetterà di riflettere per cercare di capire cosa ci succede in determinati momenti. La matematica ancora non ci mette al sicuro, per cui adesso dobbiamo lavorare duramente per andare sabato ad Ancona a cercare punti. Sono fiduciosa, il lavoro non ci ha mai spaventato, abbiamo lottato tutta la stagione per ottenere questo risultato e certamente non molleremo adesso."

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie